Italia Viva assemblea

Assemblea Nazionale #004: tutti gli interventi

Sabato 20 marzo 2021 si sono aperti i lavori dell'Assemblea, con l'intervento di Matteo Renzi.

Segui qui la playlist 
con tutti gli interventi dell'Assemblea Nazionale #004.

Si è aperta oggi, sabato 20 marzo 2021, in streaming sulla piattaforma Zoom, per ottemperare agli obblighi derivanti dalle misure di contrasto all'emergenza Covid 19, la quarta Assemblea Nazionale di Italia Viva.

Chi lo desidera, può rivedere i lavori dell'Assemblea, trasmessi in diretta Facebook, a questo indirizzo.


L'INTERVENTO DI MATTEO RENZI

A dare il via all'Assemblea, Matteo Renzi, con l'intervento che potete rivedere qui di seguito e rileggere qui.



Renzi, nel suo intervento, ha lanciato la nostra prossima campagna, la Primavera delle Idee. "La mia proposta di oggi è quella di fare, da domani, primo giorno di primavera, fino al 21 giugno, la Primavera delle Idee", ha spiegato Renzi. "Utilizziamo questo tempo per aprirci ed entrare in sintonia con l'ascolto del Paese", ha proseguito Renzi, "e per farlo continueremo il lavoro svolto dai Cantieri". "Apriremo discussioni di un'ora almeno, e lo farò anche io, una volta alla settimana - ha anticipato Renzi - affinché da queste riunioni Italia Viva tragga elementi di supporto e stimolo". "Immagino appuntamenti tematici: dal rilancio delle infrastrutture alle politiche giovanili, dal sociale all'ambiente, coinvolgendo il Ministro Cingolani, dal Terzo Settore fino alle nostre questioni organizzative". "Saranno - spiega Renzi - appuntamenti che ricorderanno i tavoli tematici della Leopolda, cui ognuno potrà iscriversi, e che si terranno via Zoom, in streaming". "Dopo questi tre mesi, saremo in grado di proporre una piattaforma contenutistica che ci permetterà di essere protagonisti nel dibattito politico".

L'INTERVENTO DI TERESA BELLANOVA

Durante l'Assemblea è intervenuta Teresa Bellanova, Viceministra per le Infrastrutture e la Mobilità Sostenibili, coordinatrice nazionale Iv. Potete rivedere il suo intervento qui di seguito.



"Siamo una bella comunità e abbiamo avuto coraggio, questa è la politica", ha detto Bellanova nel suo intervento. "Ho ascoltato le parole di Matteo e mi viene da pensare che siamo una bella comunità. Nelle scelte di Governo abbiamo avuto coraggio, ma questo significa fare politica, sennò si è mestieranti", ha spiegato la coordinatrice nazionale. "Tutti noi abbiamo fatto un'operazione di coraggio, siamo andati in mare aperto e senza certezze. Il cambiamento del resto non è una passeggiata. Perciò a chi viene ora in Italia Viva, chiediamo di farlo con il massimo della passione politica e chi va via, perché pensa che sia più comodo o perché ha più certezze, li salutiamo con un sorriso. Il rancore non fa parte di noi", ha proseguito Bellanova. Inoltre, la coordinatrice ha dedicato un passaggio al Recovery Plan: "come stiamo vedendo in queste ore, sul Recovery non era tutto pronto, infatti si sta riscrivendo. Non basta mettere per iscritto alcuni impegni ma bisogna sbloccare le opere e accelerare quelle già finanziate ma tenute ferme perché non si aveva la capacità di decidere". "A chi ci diceva 'o Conte o morte' abbiamo dimostrato che si può fare molto e meglio senza Conte. Il cambiamento oggi è appresentato da Mario Draghi", mentre "a chi parlava di ritardi, è stato per l'incapacità di scegliere e decidere, non per colpa di Italia Viva", ha concluso Teresa Bellanova.


L'INTERVENTO DI ELENA BONETTI

Durante l'Assemblea è intervenuta Elena Bonetti, Ministra per la Famiglia e le Pari Opportunità. Potete rivedere il suo intervento qui di seguito.



"Facciamo parte di un Governo che sta restituendo la possibilità di futuro a questo Paese. Il riformismo richiede coraggio e che chiede tanta fatica, ma l'unico possibile per interpretare una reale possibilità di riformismo. Siamo stati soli sì, ma come ha scritto Manzoni, 'se uno il coraggio non lo ha, non se lo può dare'. Vediamo se altri lo avranno", ha detto la Ministra Bonetti, intervenendo all'assemblea di Italia Viva. "Mettiamo più soldi sul Family Act oppure, chiedo, scegliamo di continuare a investire nel reddito di cittadinanza, che nemmeno li considera i figli?, ha sottolineato la Ministra Bonetti, che, in conclusione, ha chiesto, a chi si dice riformista, di "stare con noi in questa battaglia".

L'INTERVENTO DI IVAN SCALFAROTTO

Durante l'Assemblea è intervenuto Ivan Scalfarotto, Sottosegretario al Ministero dell'Interno. Potete rivedere il suo intervento qui di seguito.



"Non dobbiamo mai dimenticare - ha detto il Sottosegretario - aprendo il suo intervento - che siamo una grande comunità". Scalfarotto ha ricordato le settimane difficili appena trascorse: "sapevamo di vivere una situazione delicata, che il governo in carica non era in grado di affrontare. Ma noi sapevamo di poter intraprendere questo percorso di cambiamento, forti del nostro senso di comunità". "Grazie, dunque, per questo profondo senso di comunità, che ci ha accompagnato nelle ultime settimane e che si è visto anche oggi", ha concluso Scalfarotto.


L'INTERVENTO DI ETTORE ROSATO

Durante l'Assemblea è intervenuto Ettore Rosato, Vice Presidente della Camera dei Deputati, coordinatore nazionale Iv. Potete rivedere il suo intervento qui di seguito. 



"Grazie a tutti per il grande lavoro fatto oggi, grazie per la passione messa oggi e sempre", ha detto Rosato, aprendo il suo intervento. "Non è facile militare in Italia Viva: siamo sempre sotto attacco", ha proseguito il coordinatore. "Grazie al Gruppo Parlamentare, per come ha affrontato le scorse settimane, durante la crisi di governo, per i contributi che quotidianamente portate e per le riflessioni odierne", ha detto Rosato, "ma permettetemi di ringraziare anche chi oggi non ha potuto intervenire, dai parlamentari agli esponenti dei territori". "Abbiamo fatto un ottimo gioco di squadra, sia oggi, sia negli scorsi mesi. Matteo Renzi, che ringrazio per come ci ha guidato, ha prodotto un cambiamento impensabile fino a poche settimane fa, nella politica italiana", ha spiegato Rosato. Insomma, ha sottolineato Rosato, concludendo il suo intervento, "dobbiamo essere orgogliosi del percorso compiuto, a partire dall'atto coraggioso compiuto da Teresa, Elena e Ivan. Grazie a quella scelta è stato possibile arrivare ad oggi, sapendo che a Palazzo Chigi c'è Mario Draghi, un leader che rende onore al nostro Paese".

Segui qui la playlist 
con tutti gli interventi dell'Assemblea Nazionale #004.