territori energia elezioni 2022

"Via dalla crisi energetica": oggi l'appuntamento con Donatella Conzatti

La notizia su "l'Adige", 14 settembre 2022.

Via dalla Crisi energetica: fonti rinnovabili, risparmio ed efficientamento energetico” è il titolo di un incontro che si terrà oggi, mercoledì 14 settembre alle ore 20 presso la sala conferenze ex Municipio a Mori, via Scuole 2, promosso da Donatella Conzatti, senatrice e candidata nel collegio di Rovereto per Alleanza democratica per l’Autonomia.

Saranno presenti: Donatella Conzatti, Alberto Pinter, ingegnere responsabile della funzione sviluppo impianti di Hydro Dolomiti, Claudio Peroni, direttore di Energenius srl, Stefano Barozzi, Sindaco di Mori. Modererà Nicola Chiarini, giornalista.

“L’Italia vive un paradosso che va affrontato il più presto possibile: siamo al quintultimo posto in Europa per autonomia energetica (22,5% contro il 39,5%), ma al secondo per disponibilità di risorse rinnovabili, secondo un recente studio The European House-Ambrosetti”, ha osservato la senatrice Conzatti.

“Ciò significa che abbiamo a disposizione tanta energia ma non la sfruttiamo adeguatamente. Bisogna migliorare – ha aggiunto – per contrastare in maniera efficace e rapida il caro energia che sta travolgendo famiglie e tessuto produttivo. Puntare sull’efficientamento e il potenziamento dell’esistente, a partire dall’idroelettrico, sulla differenziazione del mix energetico, su una strategia di incentivi per l’installazione di pannelli fotovoltaici, sull’autoproduzione, l’autoconsumo e la condivisione attraverso le comunità energetiche, rappresenta la ricetta più efficace per rendere le bollette più leggere, ridurre la dipendenza dalle fonti fossili e dall’estero, e diminuire l’impatto ambientale”.

Secondo Donatella Conzatti, “il Trentino ha tutte le carte in regola per diventare la prima regione italiana per diffusione sul suo territorio di fonti di energia rinnovabile: serve però una precisa volontà politica. Noi siamo per il futuro, il benessere e l’ambiente”.