13/05/21
Ambiente trasporti

Venezia, grandi navi, Moretto: "Necessaria una soluzione temporanea con l'approdo a Marghera"

La notizia su "il Gazzettino", 13 maggio 2021.

Il decreto legge sulle Grandi Navi, di fatto, "sancisce un ulteriore rinvio delle decisioni", e il concorso di idee per la soluzione definitiva al problema delle grandi navi da crociera, "da un lato potrà forse far emergere nuovi progetti di fattibilità complessivi, ma dall'altro pare ignorare gli anni di dibattito, i progetti già depositati, le decisioni del Comitatone".

Lo afferma la deputata veneziana Sara Moretto, che non esulta per l'approvazione del decreto e chiede che si adotti subito una soluzione temporanea, ovvero "l'approdo nella zona portuale di Marghera".

La città di Venezia, gli operatori portuali, l'intero territorio metropolitano, "hanno bisogno di certezze sui tempi", conclude Moretto, che bolla come "un siparietto" l'ordine del giorno presentato dalla Lega, "annunciato come approvato prima ancora che iniziasse l'esame in aula e poi ritirato".