parlamento Ucraina

Ucraina, Iv chiede le dimissioni di Petrocelli. Faraone: "Non tollerabili espressioni filo Putin in maggioranza"

L'intervento pubblicato dall'agenzia AdnKronos e diversi quotidiani, 23 marzo 2022.

Italia Viva ha ufficialmente chiesto le dimissioni del presidente della commissione Esteri in Senato Vito Petrocelli. Il presidente dei senatori Iv Davide Faraone ha posto la questione nel corso della riunione di maggioranza prima della capigruppo.

"Non possiamo tollerare che sul decreto Ucraina ci sia il no già annunciato del presidente della commissione Esteri che per giunta arriva dopo che lo stesso Petrocelli aveva votato contro la risoluzione del Parlamento a sostegno dell'Ucraina. Le parole odierne del presidente Draghi riguardo all'unità del Parlamento italiano, opposizione compresa, sono state chiarissime. Non sono quindi tollerabili oltre espressioni filo Putin in maggioranza", ha detto Faraone.

"E lo dico anche a tutela delle posizioni ufficiali del M5S che hanno preso le distanze da queste opposizioni che non sono evidentemente solo parole, visto che si manifestano in voti contrari. Adesso è assolutamente necessario porre in questa sede la questione politica, tanto più che la prossima settimana ci sarà una missione della Commissione Esteri a Washington", ha concluso Faraone.