21/02/20
territori

Toscana, Italia Shock: Aeroporto Vespucci e Tirrenica le priorità

Le opere inserite nel piano di Italia Viva per la Toscana.

Matteo Renzi già da ex sindaco fiorentino e premier aveva messo il 'Vespucci' tra le opere da portare avanti durante il suo mandato a Palazzo Chigi. Ora ha inserito lo scalo nel piano Italia Shock presentato ieri mattina in Senato.

Contestualmente, Il cda dell'aeroporto ha ribadito "la piena consapevolezza della necessità dell'Aeroporto di Firenze di dotarsi di una nuova pista e di un nuovo terminal per rispondere alle evidenti criticità infrastrutturali dello scalo - così come evidenziato anche nella missiva dell'Enac che chiede di porre in essere le attività di analisi, studio e progettazione confermando così la volontà di Enac stessa per la realizzazione delle nuova pista di volo".

Anche per Enac, quindi, come scritto nella lettera arrivata ieri a Toscana aeroporti, il potenziamento è strategico e non deve fermarsi.

Italia Viva è in campo proprio con questo obiettivo: "cento commissari per salvare il Paese", ha detto Renzi alla presentazione del piano Italia Shock, spiegando che ci sono due esempi di buon funzionamento. Si tratta della ricostruzione del Ponte di Genova e dell'Expo di Milano. Dunque, la proposta è mettere i commissari nei cantieri più importanti di questo Paese.

In Toscana, oltre al cantiere dello scalo del 'Vespucci', Renzi ha acceso i riflettori anche sulla «Tirrenica», cantiere infinito e sulla «Darsena Europa» di Livorno, salto di qualità per lo scalo labronico.