territorio paese

Toccafondi: "Area Ginori da rivedere"

L'intervento pubblicato da "La Nazione", 28 maggio 2022.

 

Al posto dell'insediamento commerciale e delle residenze i comitati chiedono di trasformare il parco Ginori (parte del quale è stata riaperta una settimana fa) in "un giardino artistico che supporti il dialogo culturale fra museo e cittadini."

La questione sarà affrontata anche in Consiglio comunale lunedì, grazie a una interrogazione del capogruppo di Italia Viva Gabriele Toccafondi: "Possibile - dice - realizzare un intervento di nuova edificazione di 10.000 mq con una destinazione prevalentemente commerciale e valorizzare nella stessa area un museo della ceramica sul quale lo stato per ora è intervenuto con un investimento di quasi 6,5 milioni di euro? Possibile non trovare una soluzione che valorizzi il museo, come giustamente chiedono anche i cittadini?" L'atto chiede infatti "se è intenzione, ed è nelle possibilità, dell'Amministrazione comunale rivedere il progetto residenziale e commerciale dell'area Ginori. Se tale possibilità è stata proposta, o verrà proposta, dall'amministrazione comunale."

"Per il restauro del museo Ginori - ricorda Toccafondi - il Governo ha già stanziato quasi due milioni di euro che diventeranno a breve 5,5 cui si affiancano anche i 700mila euro versati al momento dell'acquisto dell'immobile e collezioni e gli stanziamenti di Comune, Regione e Ministero, dal 2019, per la Fondazione Ginori. Speriamo che l'Amministrazione ci possa comunicare positive novità rispetto alla valorizzazione del Museo sul quale lo Stato tanto sta investendo."