territori sanità

Tidei: "Nel Lazio cambierà il volto di ospedali e strutture sanitarie"

L'intervento sul quotidiano "la Voce", 23 giugno 2022.

"Desidero esprimere tutta la mia soddisfazione per il Piano decennale di investimenti nell'edilizia sanitaria approvato oggi dalla Giunta regionale. Si tratta di una misura del valore di circa cento milioni di euro, che determinerà un cambiamento radicale in positivo dei nostri ospedali e delle nostre strutture sanitarie. Con gli interventi previsti nel piano andremo a migliorare sensibilmente le cure e i servizi dedicati ai cittadini, attuando in maniera concreta quella sanità di vicinanza e qualità per la quale stiamo lavorando da quattro anni".

"Nel novero degli interventi previsti spiccano, tra gli altri, quello che prevede il potenziamento del pronto soccorso dell'Ospedale San Camillo di Roma, la realizzazione del centro di trattamento radiante oncologico di ultima generazione presso l'IFO Regina Elena e la costruzione del nuovo ospedale ad Acquapendente (VT). Da sottolineare, inoltre, che sarà realizzato il centro di radioterapia a Civitavecchia: si tratta di una nuova costruzione, collocata nell'area ospedaliera del P. O. San Paolo di Civitavecchia e in prossimità dell'esistente reparto di Radiologia, dove verrà realizzato il reparto di Radioterapia e l'integrazione funzionale dei due reparti. Ringrazio l'assessore D'Amato per l'ottimo lavoro svolto, che porta a compimento un percorso a cui la Regione Lazio si è dedicata con costanza e competenza e che consentirà ai nostri territori di disporre di servizi e cure tecnologicamente all`avanguardia per rispondere sempre al meglio alle esigenze dei cittadini".

Così, in una nota, la consigliera regionale di Italia Viva Marietta Tidei.