19/02/20
impresa pmi startup aziende innovazione

Startup e Pmi innovative: le proposte di Italia Viva

Il 20 febbraio 2020 sarà incardinata in Commissione Attività Produttive della Camera dei Deputati la proposta di legge di Mattia Mor.

Si riaprono le manovre per aggiornare regole e incentivi sulle start up e il venture capital: finalmente, il 20 febbraio sarà incardinata in Commissione Attività Produttive della Camera dei Deputati la proposta di legge del parlamentare di Italia Viva Mattia Mor. La proposta, tutta dedicata a startup e pmi innovative, risale a ottobre 2018 e ora, dopo diverse difficoltà, se ne avvia l'iter d'esame in commissione.

Il testo, come riporta "il Sole 24 Ore", è ricco di agevolazioni ed incentivi. «Spero di portare avanti la proposta così com’è, con approdo in Aula entro l’estate - ha spiegato Mattia Mor ai microfoni del quotidiano economico - e, anche se il lavoro da fare è enorme, dico che possiamo imitare il modello Cile, diventato in breve tempo un hub per l’innovazione in Sud America».

«Uno degli obiettivi - ha proseguito Mor - è favorire l’exit e riproporre, con adeguate modifiche per superare le obiezioni Ue, il potenziamento dell’aliquota oggi al 30% per deduzioni e detrazioni a favore di chi investe in startup e Pmi innovative».

Il quotidiano riporta, inoltre, in sintesi, alcuni commi della proposta di Mattia Mor: la detassazione completa delle plusvalenze derivanti dalle partecipazioni in start up o Pmi innovative; la detassazione al 50% delle minusvalenze relative alle partecipazioni; il 90% di sconto fiscale sugli investimenti per acquisire start up che rischiano il fallimento; la deducibilità al 70% per le spese di costituzione di un fondo di corporate venture capital; zero contributi per 3 anni per l’assunzione di lavoratori a tempo indeterminato; dei periodi di congedo per i lavoratori che intendano costituire una start up.

Se anche una parte di queste proposte venisse approvata, sottolinea "il Sole 24 Ore", finalmente si aggiornerebbe in modo sostanziale la normativa sulle start up che risale al 2012.

Chi lo desidera, può approfondire, leggendo a questo indirizzo il testo completo della proposta di legge. A questo indirizzo è, invece, disponibile l'intervento di Mattia Mor durante la prima Assemblea Nazionale di Italia Viva, dedicato appunto alle proposte in materia si start up, intervento che è possibile rivedere anche qui di seguito.