20/12/19
Italia Viva territori

Si presenta la squadra di Italia Viva al Comune e nelle Circoscrizioni a Palermo

Otto consiglieri comunali su 40, 15 consiglieri di Circoscrizione e tre presidenti.

La squadra di Italia Viva al Comune di Palermo e nelle circoscrizione si presenta ufficialmente. Otto consiglieri comunali, il primo gruppo a Sala delle Lapidi e poi tre presidenti di circoscrizione su otto con 15 consiglieri circoscrizionali. A Sala delle Lapidi presente il presidente dei senatori di Italia Viva, Davide Faraone insieme al deputato regionale Edy Tamajo.

“Mi fa piacere essere con voi ed essere cosi tanti”, ha sottolineato Faraone che ha ricordato come “non era scontato affatto scontato per una creatura appena nata, riuscire ad essere la prima forza politica al comune e con una squadra di consiglieri giovani e motivati”. “In Italia abbiamo l’obiettivo delle due cifre - ha aggiunto - qui in Sicilia e a Palermo le due cifre le abbiamo superate e non c’è bisogno di sondaggi per dimostrarlo”.

“Italia Viva - ha detto il presidente dei senatori di Iv - è un partito la cui linfa sta nei territori ed è anche una delle poche forze nazionali a trazione meridionale. E la dimostrazione di come non voltiamo le spalle al Sud è stata la battaglia vinta sulla continuità territoriale, una conquista storica in attesa del Ponte sullo Stretto di Messina e dell’alta velocità”. Sulla città di Palermo poi ha concluso: “Palermo sosteniamo l’esperienza interessante e positiva del sindaco Orlando a cui non faremo mancare il nostro massimo sostegno. Nel contempo abbiamo l’ambizione di mettere in campo il progetto della Palermo del domani in cui Italia Viva avrà un ruolo da protagonista. Iniziare a immaginare cosa dovremo costruire nel futuro, alla Palermo 2022, per noi è un dovere”.

“Italia Viva - ha detto Edy Tamajo - è un partito vivo, che cresce, che sta lavorando sul territorio e che sta creando consenso. Nei prossimi giorni ci occuperemo di scrivere un’agenda di temi per la città sui quali daremo un contributo per risolverli con grande determinazione”. “Vogliamo essere determinanti e incisivi - ha concluso - per la Palermo del futuro, più bella, più ricca e più dinamica e lo saremo perché siamo una bella squadra che ha spirito di appartenenza”.

"Il gruppo di Italia Viva a Sala delle Lapidi avrà il suo peso nelle prossime decisoni che l'Amministrazione comunale dovrà prendere - afferma Sandro Terrani, capogruppo al consiglio comunale di Palermo di Italia Viva. "Restiamo fedeli al programma che abbiamo sposato nel 2017 e guardiamo al futuro con ottimismo perché vogliamo continuare su quella stessa linea" aggiunge. "Ora siamo al giro di boa e dobbiamo concretizzare i programmi che avevamo detto in campagna elettorale, centrale in questa fase sarà la coesione del gruppo Italia Viva", conclude.