Ambiente territori

Sesto Fiorentino, Case Passerini, Toccafondi: "Soldi versati in cambio di disagi"

L'intervento pubblicato da "la Nazione", 10 novembre 2021. 

"Dal 2006 ad oggi, Quadrifoglio, comune di Firenze e nei prossimi anni l’Ato centro, hanno versato, versano e verseranno centinaia di migliaia di euro ogni anno come indennità di disagio ambientale a Sesto Fiorentino e Campi Bisenzio. Tanti soldi a fronte però di tremendi disagi e miasmi”: così Gabriele Toccafondi, consigliere comunale di Sesto Fiorentino di Italia Viva che ieri in consiglio ha presentato un'interrogazione sul tema.

“Dal 1° gennaio 2006, Quadrifoglio doveva erogare ai comuni di Sesto Fiorentino e Campi Bisenzio, come indennità di disagio ambientale, 1,65 milioni più 5,5 euro a tonnellata trattata presso Case Passerini. Dal 2019, invece, queste indennità sono passate ad una cifra totale annua di 650 mila euro versate però, questa volta, dal comune di Firenze. Adesso, dopo una sentenza del Tar, sarà l’Ato centro, ossia tutti i comuni, che dovrà calcolare e poi versare nei prossimi anni alle due città della Piana le indennità. Un sacco di soldi, quindi, a fronte dei tremendi disagi e miasmi” continua Toccafondi.

“Questi soldi, tanti, sono arrivati, arrivano e arriveranno. Noi non vorremmo né questi né la discarica. Vorremmo poter rinunciare ad entrambi. Ci piacerebbe sapere cosa ne pensa la sinistra, che tanta attenzione (a parole) dà all'ambiente, e il Pd di Sesto suo fedele e allineato alleato” conclude Toccafondi.