paese istituzioni

Secondo giro di Consultazioni, Italia Viva: "Il Presidente Draghi gode della nostra totale fiducia"

Le dichiarazioni della nostra delegazione, a margine dell'incontro con il Presidente incaricato Mario Draghi, 9 febbraio 2021.

Si sono svolte a Montecitorio le consultazioni del presidente incaricato Mario Draghi con i gruppi parlamentari. L'incontro con la delegazione di Italia Viva ha visto la partecipazione di Matteo Renzi, Maria Elena Boschi, Teresa Bellanova e Davide Faraone. Al termine dell'incontro, le dichiarazioni sono state affidate alla coordinatrice nazionale del partito, Teresa Bellanova, e ai capigruppo Maria Elena Boschi e Davide Faraone.

"Abbiamo fatto un incontro molto positivo con il presidente incaricato Mario Draghi che ci ha illustrato i punti del programma, da noi estremamente condiviso. Il governo avrà un programma fortemente europeista, ancorato all'atlantismo e alla sostenibilità ambientale. Su questi tre punti c'è grande interesse e attenzione". Così Teresa Bellanova, che ha proseguito spiegando che: "Italia Viva ha garantito il totale sostegno a questo impianto e alle scelte che il Presidente Draghi vorrà portare avanti".

Relativamente alla composizione del prossimo Governo, Bellanova ha ribadito che: "lo abbiamo detto fin dal primo incontro, in base alla scelta che Draghi farà noi lo sosterremo. Sarà nella sua disponibilità scegliere se sarà un Governo composto solo dai tecnici o da tecnici e politici". 

"Il programma ci vede assolutamente convinti nel sostegno" al prossimo esecutivo, ha aggiunto Bellanova, "Italia Viva condivide le proposte di Draghi sulla ripartenza dei cantieri, per creare opere utili per il paese e attivare posti di lavoro. Così come condividiamo l'idea di sostenere fortemente il turismo con strumenti non di finanziamenti a pioggia ma incentivi a investimenti duraturi". Italia Viva, inoltre, "appoggia le proposte di Draghi in merito al rafforzamento del piano vaccinale e l'attenzione alla scuola". "Speriamo che si concluda rapidamente questo lavoro e si possa lavorare altrettanto rapidamente per il bene del Paese, che ha bisogno di segnali di speranza e di recuperare fiducia nel futuro", ha concluso Teresa Bellanova.

"Per Italia Viva la priorità è dare al Paese un Governo guidato dal Presidente Draghi. Un governo che funzioni, prima possibile, che possa iniziare a lavorare sul piano vaccini e sul Recovery Fund", ha chiosato Maria Elena Boschi, rispetto al tema delle elezioni suppletive a Siena, spiegando che "È prematuro parlarne adesso. Sentiremo in seguito i nostri rappresentati sul territorio".

"Sulla scuola il Presidente Draghi sta valutando l'ipotesi di estendere il calendario scolastico, ma al momento non ci sono decisioni definitive. Come Italia Viva abbiamo sempre espresso preoccupazione per l'emergenza educativa", ha spiegato la capogruppo Boschi, rispondendo alle domande dei giornalisti presenti.

"Sono valutazioni che farà Draghi insieme al Presidente Mattarella, l'importante è che sul tema delle pari opportunità ci sia un'attenzione particolare. Il governo presieduto da Renzi era composto da metà ministri donne e metà uomini, nel nostro partito i ruoli apicali sono ricoperti dal 50% di donne e dal 50% di uomini, per noi è un tema molto importante. Sapendo che la competenza viene prima di tutto, ci sono donne che hanno appunto enorme competenza: saranno in ogni caso il Presidente del Consiglio incaricato e il Presidente della Repubblica a fare le loro valutazioni", ha concluso Boschi, rispondendo ai giornalisti presenti in sala, in merito all'ipotesi di una delega alle Pari Opportunità, entro il prossimo Governo Draghi.

Chi lo desidera può rivedere il video integrale delle dichiarazioni della nostra delegazione qui di seguito o a questo indirizzo.