territori Infrastrutture

Scaramelli: "Linea ferroviaria Siena-Chiusi, nel 2022 progetto di elettrificazione e raddoppio"

La notizia sul "Corriere di Siena", 26 maggio 2022.

"Ringrazio i colleghi per aver sostenuto la mia proposta. Corretto e doveroso anche il monito del sindaco di Chiusi che recentemente è tornato sull'argomento: adesso l'assessore alla mobilità Stefano Baccelli e il presidente Giani non potranno più tergiversare. La
Giunta dovrà sottoporre a Rfi la necessità di predisporre il progetto di fattibilità entro il 2022".

A dirlo Stefano Scaramelli (Italia Viva), vicepresidente del Consiglio regionale, sull'approvazione in Prima Commissione
del suo emendamento per l'elettrificazione e il raddoppio della tratta ferroviaria Siena-Chiusi. "L'emendamento al Defr approvato ieri dalla Commissione Affari istituzionali prevede - spiega Scaramelli - l'elaborazione del progetto di fattibilità dell'elettrificazione e del raddoppio del tracciato Siena- Chiusi entro questo anno. Chiusi e Siena meritano di essere collegate con una linea elettrificata e, nel frattempo, serve adottare su questa linea l'utilizzo dei treni ibridi in modo da costruire quanto prima il collegamento Siena-Roma e Siena-Arezzo".

L'atto sarà ratificato dall'Aula consiliare martedì. Intanto, sulla linea Siena-Chiusi, la peggior linea del 2021 con 6 mesi su 12 di bonus, il servizio è tornato ai bassi livelli dello scorso anno con ritardi pesanti, composizioni decurtate anche sui treni di maggiore interesse pendolare e molte soppressioni, con una programmazione del servizio sostitutivo emergenziale. In aprile è scattato così il bonus destinato agli abbonati come risarcimento.