01/11/19
Italia Viva territori

Scandicci: Capano, Morandi e Pacinotti passano a Italia Viva

L'annuncio dei tre consiglieri comunali

Come riportano le cronache locali de "la Nazione", ieri, a Scandicci, in consiglio comunale Ilaria Capano, Claudia Morandi e Stefano Pacinotti hanno annunciato formalmente il passaggio al gruppo misto. Che per regolamento comunale non potrà chiamarsi Italia Viva, visto che è il contenitore all'interno del quale possono confluire tutti i consiglieri che escono dal gruppo d'elezione.

I tre hanno manifestato l'intenzione di restare in maggioranza e sostenere il sindaco Fallani. Nei prossimi giorni sarà anche indicato il capogruppo del 'misto' che affronterà la conferenza consiliare e le decisioni per le assemblee.

«La mia motivazione è semplice - ha spiegato Ilaria Capano al quotidiano - mi sono iscritta al Pd nel 2016 perché c'era segretario Matteo Renzi. A questa figura e a questa idea riformista mi sono ispirata. Fino a quando Renzi è rimasto nel partito mi sono sentita a casa. Dal momento in cui ha preso una strada diversa, ho deciso di seguirlo. Resteremo in maggioranza, continueremo a sostenere il sindaco Fallani, non usciamo per fare la guerra, tantomeno al Pd».

«L'approdo in Italia Viva - ha dichiarato Claudia Morandi a "la Nazione" - è un'evoluzione naturale del mio impegno in politica. Un impegno che è cominciato seguendo Matteo Renzi e ora prosegue seguendo Matteo Renzi».

«Sul territorio - ha concluso Stefano Pacinotti - organizzeremo attività per aggregare tutte le persone che hanno una vocazione riformista. Ultimamente abbiamo visto il Pd scivolare troppo verso il M5S e questo riteniamo non sia giusto per una forza di centrosinistra».