Governo

Scalfarotto: "Dimezzati i tempi per l'ingresso in servizio dei Consiglieri di Prefettura"

La notizia pubblicata da "Italia Oggi", 23 dicembre 2021.

"Una norma preziosa, in legge di bilancio, per rafforzare concretamente la rete delle prefetture, presidi territoriali del governo chiamati a esercitare responsabilità sempre più ampie e delicate. La Commissione Bilancio del Senato ha infatti approvato un emendamento, proposto da Italia Viva, che riduce da due anni a un anno il corso di formazione, riservato ai vincitori di concorso, per l'accesso alla qualifica iniziale della carriera prefettizia. Questo significa che i nuovi assunti potranno accedere al lavoro nelle prefetture dopo dodici, anziché ventiquattro, mesi di alta formazione specialistica: una durata più in linea con quella delle altre principali carriere della pubblica amministrazione". Così il Sottosegretario di Stato all'Interno, Ivan Scalfarotto, con delega alle politiche del personale.

"Attraverso un'assegnazione più ravvicinata delle nuove risorse all'incarico operativo, e mantenendo inalterata la qualità del percorso formativo propedeutico all'immissione in servizio che mantiene comunque una durata più che congrua, avremo la possibilità di potenziare e migliorare più rapidamente la funzionalità della rete degli Uffici Territoriali del Governo, che si trovano in molti casi in affanno a causa delle minime immissioni di nuovo personale degli ultimi anni", spiega Scalfarotto.

"Sarà anche l'occasione per rivedere e aggiornare la didattica e i contenuti del corso di formazione, che dovranno assicurare ai vincitori di concorso - conclude il Sottosegretario - tutte le più attuali e complesse competenze richieste per far fronte alle funzioni che le prefetture sono chiamate ad esercitare quotidianamente sui territori, per individuare risposte ed interventi operativi in grado di sostenere le esigenze dei cittadini".