paese istituzioni

Rosato: "Abbiamo posto questioni di merito e ci attendiamo risposte di merito"

L'intervento pubblicato da "il Piccolo", 26 gennaio 2021. 

Il premier Conte sembra avviato a dimissioni, ma lo sbocco dell'implosione giallorossa appare indecifrabile pure a chi occupa un seggio a Montecitorio o a Palazzo Madama. Gli eletti si dividono tra ciò che sperano e ciò che credono accadrà, ma le uniche cose che li accomunano è la poca voglia di scherzare e la convinzione che le elezioni non ci saranno.

Ettore Rosato, vice presidente della Camera e coordinatore nazionale di Italia Viva, al solito, non fa una piega: «La situazione è complessa, ma la cosa più naturale è che questa maggioranza prosegua, magari allargandosi. Noi siamo disponibili a qualsiasi contatto per costruire assieme le condizioni per lavorare. Non abbiamo messo veti o preclusioni. Abbiamo posto questioni di merito e ci attendiamo risposte di merito».