roma

Roma, Nobili: "La Sindaca Raggi è smemorata o in cerca di visibilità"

L'intervento pubblicato dall'agenzia "Ansa" e ripreso da "Roma - la Repubblica", "il Messaggero" e altri quotidiani, 20 maggio 2021. 

"Per come l'ho ascoltata oggi in audizione la sindaca Raggi ha smarrito la memoria o semplicemente pensato di poter trasformare un'audizione in Parlamento in una passerella elettorale. In entrambi i casi, si è sbagliata di grosso". Lo dichiara Luciano Nobili, deputato di Italia Viva, a proposito dell'audizione di Virginia Raggi davanti alle Commissione Affari costituzionali della Camera.

"Nei suoi cinque anni alla guida della Capitale - ricorda Nobili - la Raggi ha sistematicamente rifiutato di partecipare a iniziative e tavoli proposti dall'opposizione. Da lei sono arrivati solo dei no che hanno danneggiato noi tutti. La stessa sindaca smemorata che oggi propone di candidare Roma a Expo 2030 quando ha fatto perdere alla città ogni opportunità di investimento e infrastrutture a partire dalla rinuncia alle Olimpiadi 2024. La verità è che la sindaca dei record: di assessori cambiati, di cda cambiati, delle poltrone e consulenze moltiplicate, dei servizi pubblici peggiori e più costosi d'Italia, dei bus in fiamme, di corse saltate, di metro chiuse, di occasioni perse e di menzogne".

"Noi crediamo che per una nuova governance sia necessario intanto che i poteri regionali e i fondi siano trasferiti direttamente a Roma capitale, a partire da quello per il trasporto pubblico. Noi in Parlamento proveremo a lavorare insieme a un riordino della governance ma prima di tutto c'è una scelta fondamentale che è nelle mani dei romani: dopo i fallimenti dell''uno vale uno', la rivoluzione della competenza. Questa è la prima urgenza della città", conclude Nobili.