fisco paese

Rincari Tari, Buonajuto: "Noi sindaci non abbiamo strumenti per individuare gli evasori"

Intervento di Ciro Buonajuto pubblicato dal quotidiano "Metropolis", 3 giugno 2021.

È polemica in questi giorni a Ercolano per il boom di rincari sulle bollette della Tari (la tassa sui rifiuti) recapitate ai cittadini.

Ma il problema, come chiarisce il sindaco Ciro Buonajuto, è rappresentato da due fattori: le difficoltà del Comune (sotto organico) di riuscire a stanare migliaia di evasori e l'assenza di norme che tutelino gli onesti. Il costo del servizio, per legge, va infatti coperto interamente con gli incassi delle bollette. E dunque se in tanti non pagano, quei pochi che fanno il loro dovere si ritrovano costretti a coprire anche il "buco" degli evasori.

Una vicenda per la quale Buonajuto ha chiesto, nelle vesti di vicepresidente nazionale dell'Anci, una riforma normativa al Governo. «Noi sindaci siamo soli - le parole di Buonajuto - Non abbiamo strumenti per stanare chi non paga e il paradosso è che a farne le spese sono i cittadini virtuosi e onesti».