Famiglia

Riconoscimento all'anagrafe dei figli di famiglie omogenitoriali, Bonetti: "Reale bisogno di tutela"

L'intervento pubblicato da "Avvenire", 21 aprile 2022.

"È importante che questa decisione venga assunta nel contesto legislativo più appropriato che è quello del Parlamento. Il governo è pronto e sarà pronto ad accompagnare un percorso di ricomposizione di posizioni diverse che deve rispondere non tanto a un diritto del mondo adulto ma a una responsabilità che il mondo adulto deve esercitare nella custodia e nell'educazione dei più piccoli". Così la ministra alle Pari opportunità, Elena Bonetti, interpellata a margine del congresso nazionale della Fim, sulla questione del riconoscimento dei figli di coppie omogenitoriali.

un tema importante e fondamentale - ha aggiunto Bonetti - che risponde a un bisogno reale nel nostro paese di tutela, di responsabilità che dobbiamo esercitare nei conforti dei bambini, sempre ispirati dal diritto primario e dall'interesse primario del minore".

"Questo è anche uno degli indirizzi che ha ispirato le nostre politiche sempre, anche nell'ambito del nuovo piano nazionale dell'infanzia e dell'adolescenza", ha concluso Bonetti.