Il vaccino Covid deve essere obbligatorio

L’epidemia da Covid 19 ha rappresentato un momento drammatico per il Paese intero, che ci ha mostrato l’importanza del prenderci cura tra di noi. Agire non solo per salvare noi stessi, ma per proteggere gli altri.



In particolare i giovani lo hanno ben imparato nei difficilissimi mesi di lockdown: l’unico modo per comprendere quel sacrificio era per loro sapere che in quel modo stavano proteggendo non soltanto loro stessi, ma le persone che amano, i nostri genitori, i nostri nonni.

Adesso arriva un tempo di ripartenza in cui non possiamo cedere rispetto a questo impegno.

C’è un modo che dobbiamo portare avanti con forza per proteggere davvero le persone più anziane e tutti coloro, anche più giovani, con una salute più vulnerabile: rendere obbligatorio il vaccino anti Covid, quando sarà disponibile.

Il nostro Paese è all’avanguardia nella ricerca, dimostriamo di esserlo anche nella civiltà e nella generosità. Lo chiedono innanzitutto i giovani, proprio ed anche perché meno esposti al rischio di forme gravi della malattia. E per questo ancora più convinti di doversi far carico di proteggere la salute dei loro genitori, dei loro nonni e delle persone più fragili.

Vaccino obbligatorio per tutti.

Perché tutti dobbiamo continuare a prenderci cura di tutti.


Se anche tu sei d'accordo firma con noi!

 

Petizione promossa da Lisa Noja e Luana Ammutinato, Alan Anglana, Alessio Baldini, Cecilia Corsaro, Pietro Di Franco, Jacopo Esposito, Alessia Faella, Giovanni Fanfani, Cecilia Ferrari, Lucio Forlano, Elisa Franceschi, Linda Funaro, Nicolae Galea, Alberto Gandossi, Serena Guerra , Caterina Luceri, Benedetta Onori, Luca Petruzzella , Francesca Riva

 

 

Le firme saranno ritenute valide e conteggiate soltanto se provenienti da un indirizzo email reale e funzionante
Se dovessi aver già firmato la petizione, ti ricordiamo che una seconda firma non sarà conteggiata a sistema.

Sottoscrivi la petizione

14.426 Firme Obiettivo: 15.000

Letta l’informativa resa ai sensi dell’art. 13 del GDPR e della normativa nazionale in materia di protezione dei dati personali acconsento al trattamento dei miei dati personali: