19/11/19
Italia Viva territori

Regione Toscana, Massimo Baldi aderisce a Italia Viva

L'annuncio del consigliere regionale Massimo Baldi

Come riportano numerose testate locali toscane, fra le quali "la Nazione", Massimo Baldi, consigliere regionale eletto a Pistoia, ha annunciato la volontà di lasciare il Pd e di aderire a Italia Viva.

Una scelta non solo di cuore, ma "più e più volte ragionata", come ha spiegato lo stesso Baldi in una nota condivisa tramite Facebook.

"Italia Viva è il soggetto politico in cui meglio sono rappresentati i miei ideali liberali e riformisti", ha dichiarato Baldi, ai microfoni de "la Nazione".

Baldi, riporta il quotidiano, ha deciso di lanciarsi "in questa avventura senza certezze e senza garanzie, con l'entusiasmo con il quale ci si mette a lavorare su qualcosa di nuovo, tutto da costruire e da verificare".

Baldi, ha, inoltre, affermato che la decisione di lasciare i dem è giunta dopo "una lunga e dolorosa riflessione, che mi ha portato a capire una cosa semplice: che stavo rimandando questa scelta perché nel Partito Democratico c'erano e ci sono tuttora persone cui voglio bene, persone che stimo, persone a cui devo tantissimo".

Tuttavia, ha aggiunto il consigliere regionale, "non può essere una felicità di relazione o un richiamo della gratitudine, a motivare una scelta di collocazione politica, che deve basarsi su idee, progetti e valori".

Baldi, ha, infine, dichiarato di avere avuto "un ottimo colloquio con Matteo Renzi, dal quale ho dedotto, se ce n'era bisogno, la conferma di avere davanti il leader politico più lucido e lungimirante del panorama italiano" e si è detto certo che - di concerto all'assessore regionale alla salute Stefania Saccardi e ai consiglieri regionali Titta Meucci e Stefano Scaramelli - sarà possibile fare "un ottimo lavoro, lealmente a fianco della maggioranza, con spirito di collaborazione e di franchezza".