05/07/20
parlamento territori regionali paese

Regionali, Veneto, Sbrollini: "Le riforme strutturali sono una necessità"

La notizia pubblicata da "la Voce di Rovigo", 5 luglio 2020.

È stata presentata la candidatura della senatrice di Italia Viva Daniela Sbrollini come governatrice del Veneto. Presenti il coordinatore nazionale di Iv e vice presidente della Camera Ettore Rosato e la ministra Elena Bonetti nonché il segretario nazionale del Psi Vincenzo Maraio.

I socialisti si affiancano a sostegno della candidata renziana ma "aspettiamo altri amici nei prossimi giorni e nelle prossime settimane" ha detto Rosato.

Sull'importanza della presenza femminile ha puntato la candidata governatrice. "Italia Viva ha da subito capito quanto sia importante la parità di genere e il fatto di essere donna ed avere una squadra di grandi presenze e competenze femminili, mi inorgoglisce - ha detto -. Siamo di fronte ad una situazione che dura da 25 anni in questa regione. Ci sono due schieramenti conservatori che tendono a schiacciarsi su posizioni sterili e ideologiche, senza risolvere i veri problemi. La crisi dovuta al covid-i9 ha amplificato le falle che esistono in Veneto sotto l'aspetto sociale e sanitario. Le riforme strutturali oggi sono una necessità che non può più essere rimandata. Il nostro compito è portare le istanze di tutti, a prescindere da idee e senza pregiudiziali, per scardinare un dualismo che si annulla in una logica di contrapposizioni inutili".

"Mi sento una candidata del territorio", ha affermato Sbrollini che lancia l'idea di "decidere insieme a tutti i candidati delle location alternative alle scuole per il voto di settembre".