28/08/20
territori regionali

Regionali, Puglia, Scalfarotto: "Identità e colture bio-resilienti, così salveremo la nostra agricoltura"

L'intervento pubblicato da "la Gazzetta del Mezzogiorno", 28 agosto 2020.  

«I frutti della terra e del mare sono l'oro e l'immagine della nostra regione, in Italia e nel mondo. Il lavoro di chi li produce, l`incontro della sapienza più antica e della tecnologia più avanzata: dobbiamo lavorare sul binomio agricoltura-turismo per valorizzare il nostro patrimonio storico, culturale ed eno-gastronomico»: lo ha dichiarato Ivan Scalfarotto, candidato di Italia Viva alla presidenza della Regione Puglia, al termine degli incontri svolti nel Barese.

Ieri Scalfarotto è stato anche ospite di un incontro con Coldiretti: «Nelle mie esperienze di Governo - spiega - mi sono sempre occupato di internazionalizzazione delle nostre aziende, aiutandole a vendere i nostri prodotti, unici in tutto il mondo, esportando anche il nome della nostra regione. Per questo combattiamo i dazi, per questo penso che la regione debba essere di supporto costante a chi investe, aiutando le piccole e medie imprese ad accedere ai mercati internazionali». 

Secondo Scalfarotto, «l'agricoltura è una parte della soluzione e va aiutata mettendo la scienza e la tecnologia al servizio della filiera della vita: biodiversità e colture resilienti, affinchè l'agricoltura e la pesca costituiscano sempre di più le leve portanti della nostra economia».