Giovani regionali imprese Calabria

Regionali in Calabria, Magorno: "Borse di studio ai giovani e sostegno alle imprese artigiane"

L'intervento pubblicato da "il Quotidiano del Sud", 7 giugno 2021.

«Ieri da Vibo Valentia, in apertura della campagna elettorale per le regionali, ho lanciato l'idea di un piano che possa prevedere 1.000 borse di studio da destinare ai giovani calabresi per donare loro un'opportunità e per mettere un freno all`ingiusta fuga di cervelli che, da troppi anni, è una costante associata alla Calabria. È un tema importante che dovrebbe unire tutti i candidati, per questo, invito i miei competitor a fare fronte comune anche su questa iniziativa».

Lo afferma, il senatore di Italia Viva, Ernesto Magorno, candidato alla presidenza della Regione. «Si tratta di riportare fiducia e speranza - prosegue Magorno - a ragazze e ragazzi che hanno il diritto di costruire il futuro nella loro terra d'origine. La Calabria ha il dovere di credere in se stessa e in un futuro di opportunità e non di privazioni. Allo stesso tempo rinnovo, a tutti i i candidati alla carica di presidente, e quindi ai partiti di governo, la proposta di un nuovo decreto sanità per la Calabria che preveda la fine commissariamento, l'assunzione da parte governo del deficit sanitario, la riapertura ospedali chiusi e investimenti per presidi territoriali. Basta con le chiacchiere è l'ora dei fatti».

«Ho letto con molto interesse l'intervento del Presidente di Confartigianato, Roberto Matragrano, non posso che sostenere il suo appello. Tra i talenti che la Calabria può vantare vi sono tante imprese artigiane che vanno sostenute e che devono essere aiutate in un percorso di crescita ora che, finalmente, iniziamo a intravedere la luce in fondo al tunnel della pandemia. Per questo non solo faccio mio l'appello del Presidente Matragrano, ma sono pronto a un incontro per confrontarci e far nostre le loro richieste», ha concluso il candidato a Presidente della Calabria, Ernesto Magorno.