18/06/21
Ambiente PA cultura primavera delle idee

Primavera delle Idee: semplificazione, musica e ambiente negli appuntamenti del giorno

Report dagli eventi del 17 giugno 2021.

Procede la “Primavera delle idee”, iniziativa di ascolto e confronto, lanciata da Matteo Renzi, durante l'Assemblea Nazionale #004. 

Sono stati 3 gli appuntamenti svoltisi giovedì 17 giugno, entro la nostra campagna
 che si avvia alla conclusione.

Il pomeriggio si è aperto con un appuntamento a cura di Italia Viva Francia, cui ha preso parte l'onorevole Mattia Mor, dal titolo "Abolire la burocrazia, per salvare l'Italia".  Di come tagliare la burocrazia e di come liberare l'innovazione hanno discusso, insieme all'onorevole Mattia Mor, il Prof. Altomonte, docente presso l'Università Bocconi, e Michele Zanini, autore del libro "Humanocracy".

Subito dopo, si è tenuto il secondo incontro della giornata, numero 474 della nostra iniziativa, dal titolo "Cambiamo musica, insieme! Quale futuro per la musica classica in Italia?", cui ha preso parte l'onorevole Marco Di Maio. Al dibattito sono intervenuti: Danilo Rossi, Prima Viola del Teatro alla Scala di Milano, e Gabriele Manca, Docente di Composizione al Conservatorio di Milano. Ha moderato i lavori il Direttivo di 'Classica Futura'. L'evento si è tenuto in diretta sulla pagina Facebook di Marco Di Maio.

In serata, infine, si è tenuto un appuntamento a cura di Italia Viva Venezia, durante il quale si è parlato di salvaguardia e sostenibilità del territorio. Hanno partecipato: Pierpaolo Campostrini, Direttore Corila; Paolo Cuman, Coordinatore Consulta Leguna Media; Federico Della Puppa, Esperto di rigenerazione urbana; Sara Moretto, Deputata Italia Viva. Ha introdotto i lavori Markus Hedorfer, Pianificatore territoriale e li ha moderati Alessandro Maggioni, Coordinatore metropolitano IV. L'evento si è tenuto sulla piattaforma Zoom.