Famiglia giustizia primavera delle idee

Primavera delle Idee, ancora due appuntamenti dedicati a famiglia e giustizia

Report dagli eventi del 6 aprile 2021

Doppio appuntamento, ieri, martedì 6 aprile, con gli eventi della “Primavera delle idee”, l'iniziativa lanciata dal leader di Italia Viva Matteo Renzi durante la recente Assemblea Nazionale.

Di politiche familiari si è parlato durante l'incontro a cura del Coordinamento Comitati NAPOLI2030, che ha incontrato il Senatore Vincenzo Carbone e il Consigliere regionale della Campania Francesco Iovino.

Tanti i temi affrontati: di rivedere la 328/00 (le legge quadro sulle politiche sociali e walfare) e riformarla adeguandola ai tempi. Politiche attive alla qualità della vita, alla qualità del lavoro, una riforma che cambi paradigma, dai bisogni sociali alle qualità di cittadinanza e di comunità; di piano vaccinale nella Regione Campania; di sospendere gli abbattimenti delle case abusive limitatamente al periodo covid; della proposta di legge per l’istituzione di un dipartimento di medicina scolastica in ogni Asl.

Naturalmente non è mancata una riflessione sull'Assegno Unico Universale, che "è virtuoso e produttivo, finalizzato alla crescita dei figli ed all’armonia famigliare, e si contrappone al RdC che è viceversa una misura improduttiva per come si è realizzato e per come si va consolidando, e non finalizzata ma generica e che non favorisce la cultura del lavoro", come hanno sottolineato gli organizzatori. 

Focus, invece, sulla giustizia, durante il video-dibattito a cura di Italia Viva Bologna. I Coordinatori Lina De Troia e Roberto Giorgi Ronchi, con Roberto Giachetti, hanno approfondito i temi legati alle criticità dei tribunali e alla situazione delle carceri entro il contesto della pandemia, ma non solo.