07/01/20
Italia Viva parlamento giustizia

Prescrizione, Ferri: "Sconfitta per tutti, servono altri interventi"

Il comento del parlamentare Iv, Cosimo Maria Ferri.

"L'entrata in vigore della riforma Bonafede sulla prescrizione è una sconfitta per tutti ed in primis per la giustizia, la strada deve essere quella di fare i processi e di dare una risposta in tempi brevi nell’interesse dell’imputato, della persona offesa e dei cittadini. La riforma Orlando aveva trovato un giusto equilibrio ma al ministro Bonafede non interessa capire se funzionerà, preferisce aver portato a casa con i voti della Lega una bandierina. Riformare la giustizia vuol dire altro, occorrono buon senso, equilibrio e norme che non ledano i principi costituzionali".

Così Cosimo Maria Ferri, Componente commissione Giustizia della Camera di Italia Viva.

"Abbiamo indicato diversi interventi per far funzionare il processo: criteri di priorità nelle indagini, notifiche telematiche, più risorse, più magistrati e personale amministrativo, seria depenalizzazione, rafforzamento riti alternativi, estendere ad altre ipotesi di reato il decorso della prescrizione dal momento in cui la persona offesa compie la maggiore età come nel caso delle violenze sessuali. Ci sono tanti interventi ancora da fare e che possono portare al risultato di una giustizia veloce, giusta e nel rispetto delle garanzie. Perché non provarci?", conclude Ferri.