03/09/20
territori regionali paese

Prato, la Ministra Bonetti in visita: "Priorità alla famiglia e all'educazione"

La notizia su "la Nazione" e altre testate locali, 3 settembre 2020.

«Prato è una comunità che con la sua rete di associazioni ha avuto il coraggio di stare vicino alla vita delle persone, costruendo prospettive di vita migliori. Una rete di solidarietà che è un elemento che ha aiutato a fare reggere il Paese durante il lockdown e che può segnarne anche la ripartenza».

Questo il bilancio della Ministra alle pari opportunità e alla famiglia Elena Bonetti dopo la visita elettorale di ieri pomeriggio in città per sostenere i candidati pratesi di Italia Viva.

Prima ha incontrato il presidente e il personale della cooperativa Pane e Rose, poi si è spostata all'associazione Pamat per parlare con il consiglio e con i volontari. I temi affrontati sono stati molteplici: dal ruolo della famiglia, alla necessità di favorire il lavoro femminile, detassandolo e garantendo lo smart working soprattutto in questo periodo di pandemia. Passando per la necessità di garantire pari opportunità a tutti.

In seguito si è spostata in centro storico, in piazza del Pesce, per incontrare iscritti e sostenitori di Italia Viva.

«Abbiamo la possibilità di costruire percorsi per contrastare la povertà educativa, la violenza contro i minori e le disuguaglianze - ha detto Bonetti - Italia Viva partecipa a questa tornata elettorale sostenendo Giani e consapevole che la storia migliore della Toscana deve ancora essere scritta. Corriamo con passione, idee nuove e senza paura di presentare proposte».

Poi il sostegno ai candidati pratesi di Italia Viva: «ci hanno messo la faccia - ha concluso la ministra - affidando al partito le loro competenze ma anche le loro storie».