Infrastrutture paese istituzioni

Paita: "Serve potenziare mezzi pubblici e controlli"

L'intervento pubblicato da "il Foglio", 29 dicembre 2020.

Come ha spiegato nella mattinata di ieri la ministra dei Trasporti Paola De Micheli, il governo ha "preparato un piano di riorganizzazione del trasporto pubblico locale in modo di essere pronti per il 7 gennaio per la riapertura della scuola fino al 75% in presenza".

In audizione alla Camera, infatti, la ministra De Micheli ha spiegato che i tavoli di coordinamento tra regioni, prefetture e società di trasporto pubblico sono già al lavoro.

"È appena terminata un'audizione molto importante, con la ministra De Micheli, per fare il punto sullo stato del trasporto pubblico locale, in vista della riapertura delle scuole il 7 gennaio". Così la deputata di Italia Viva Raffaella Paita, presidente della commissione Trasporti alla Camera, a margine dell'audizione.

"Abbiamo chiesto - racconta Paita - che ci sia trasparenza, ad esempio per conoscere il numero dei mezzi di taxi, ncc e bus turistici, coinvolti al fine di potenziare i mezzi pubblici e riteniamo necessario un rafforzamento dei controlli, possibile anche grazie ad un emendamento, presentato proprio da me e dalla commissione Trasporti, in cui chiediamo di utilizzare gli ausiliari del traffico".

"Credo che ci siano molte condizioni per garantire la sicurezza dei mezzi nei prossimi mesi. Ma e così non fosse - prosegue Paita - sarebbe una sconfitta molto forte, anche perché garantire solo il 50% del rientro a scuola è, di per sé, un dato desolante".

"Quindi dobbiamo assolutamente avere la certezza che Regioni, aziende e Governo facciano la loro parte per poter far ripartire i nostri studenti e recuperare quel grande dislivello che hanno accumulato in questi mesi, in cui non hanno potuto frequentare le scuole", conclude Paita.