16/12/19
territori

Monfalcone, Italia Viva è sbarcata in città

L'evento di presentazione in città, con Faillace e Grimm

"Si comincia: l'obiettivo è coinvolgere la cittadinanza, le associazioni di categoria, le parti datoriali e le parti sociali per confrontarci e costruire insieme un programma per la città che tenga conto delle diverse esigenze e sensibilità nel rispetto delle regole": hanno spiegato Simone Faillace ed Antonella Grimm - rispettivamente coordinatore per l'Isontino e responsabile per la sezione di Monfalcone del comitato di Italia Viva, ed ex assessore comunale di Trieste, nonché ex segretario regionale del Pd, Antonella Grimm, uscita dai dem per aderire al nostro progetto politico - a margine dell'evento di presentazione, svoltosi in città, al Brocante di viale San Marco.

"La volontà di essere presenti è nata a fronte della mancanza in città, ma pare anche in tutto il sistema politico italiano, di un'area moderata, che ragioni innanzitutto sulle soluzioni da fornire, senza urlare", ha spiegato Faillace ai microfoni de "il Piccolo". Faillace era stato candidato nel 2009 alle elezioni comunali di Staranzano nella lista del Popolo delle libertà, ma poi non si era mai più impegnato in modo attivo in politica. "Chi vogliamo avvicinare sono i cittadini silenziosi, i moderati stanchi di una politica urlata", ha proseguito Faillace.

"Non abbiamo alcun interesse a svuotare il Partito Democratico. Il nostro obiettivo è essere una sentinella riformista", ha aggiunto Antonella Grimm. "Sappiamo - ha concluso Grimm - che è difficile parlare senza slogan, ma siamo convinti che di questo abbiano voglia molte persone. Italia Viva crede nella necessità di strumenti nuovi, per affrontare tempi nuovi, e che abbia fatto il suo tempo, ormai, il rivolgersi solo alle paure delle persone".

Chi lo desidera, può rivedere la conferenza stampa di presentazione del nostro progetto a Monfalcone, a questo indirizzo, sulla pagina Facebook di Italia Viva Monfalcone.