territori

Minacce a Renzi da parte delle Br. Nobili: "Vergognoso, colpa di Conte"

La notizia su "Libero", 26 settembre 2022.

La stella rossa a cinque punte con la firma che evoca un passato buio: B.R., ovvero Brigate Rosse. A fianco, sempre con vernice rossa, la scritta «Renzi appeso». Roma, quartiere Collatino. Anche nel giorno del voto soffia forte il fuoco dell'odio politico.

E Italia Viva chiama in causa Giuseppe Conte. «Quando si sdogana un linguaggio infame e intimidatorio come quello di Conte non c'è da stupirsi se qualche delinquente prende spunto», ha twittato il deputato di Iv Luciano Nobili. Il leader del Movimento 5 Stelle, durante un comizio a Palermo, aveva detto: «Renzi venga qui senza scorta a dire che vuole togliere il reddito di cittadinanza». Una minaccia bella e buona. Un linguaggio che Matteo aveva definito «da mafioso della politica».