10/04/20
parlamento immigrazione

Migliore: "Porti chiusi, ritirate il decreto"

L'appello pubblicato dal quotidiano "il Riformista", firmato anche dal parlamentare di Italia Viva, Gennaro Migliore. Qui di seguito il testo.

«Il decreto è sbagliato e incomprensibile. I porti non si chiudono mai, perché a nessuno e in nessun caso può essere negato il soccorso e la protezione dai rischi della navigazione. Siamo perfettamente consapevoli che, nell'emergenza sanitaria drammatica che la pandemia di Coronavirus impone al nostro Paese e al mondo intero, la tutela della salute ha una assoluta priorità. Per questo, fuori da ogni approccio ideologico, pensiamo che sia necessario individuare ogni utile strumento a definire protocolli in grado di assicurare la sicurezza e la salute pubblica. Questo vale per i naufraghi salvati nelle operazioni di ricerca e soccorso (qualunque sia la bandiera della nave che lì opera e la nazionalità delle persone soccorse), e, nello steso modo per le comunità costiere potenzialmente esposte a rischi di contagio".

«Chiediamo quindi al governo di revocare questo decreto e predisporre invece protocolli sanitari adeguati che, ove non sia possibile garantire a terra luoghi sicuri nei quali far svolgere la necessaria quarantena a chi sbarca, questa sia comunque applicata e garantita attraverso l'utilizzo di assetti navali adeguati ed in condizione di sicurezza».