21/02/20
Italia Viva parlamento Italia Shock

Liguria, Italia Shock, Paita: "Gronda e Diga di Genova opere da sbloccare"

La dichiarazione della parlamentare di Italia Viva.

"La Liguria, più delle altre regioni, ha un vitale bisogno che siano sbloccate le sue opere. Per questo abbiamo chiesto che lo strumento della gestione commissariale venga applicato anche alla Gronda e alla Diga del porto di Genova". Così la deputata ligure di Italia Viva, Raffaella Paita, dopo la presentazione del piano "Italia Shock".

Per Paita "la realizzazione di queste due infrastrutture è una condizione indispensabile per superare il drammatico stallo economico e commerciale a cui la conformazione del territorio e la tragedia del ponte morandi ha condannato la liguria. Queste due opere possono essere sbloccate. Non servono risorse ma solo le capacità necessarie per utilizzarle, disincagliando gli ostacoli burocratici che ne hanno fin qui impedito l'apertura dei cantieri".

Per questo motivo, prosegue Paita, "ci auguriamo che il governo faccia proprio il Piano Shock, perchè è da lì che passano la rinascita dell'economia e dell'occupazione liguri".