Leopolda Leopolda 11

Leopolda 11, Scaramelli: "Un luogo dove emozionarsi"

L'intervento pubblicato dal "Corriere di Siena", 19 novembre 2021.

"Per chi è cresciuto nella cantera della Leopolda questo è il luogo in cui emozionarsi, vivere la passione per la politica, esprimere riflessioni e idee attorno alla politica e alla società". A dirlo Stefano Scaramelli, capogruppo di Italia Viva in Consiglio regionale, che spiega perché, fin dalla prima edizione e anche quest'anno, sarà presente.

"I presupposti su cui si sviluppano i contributi che ogni anno emergono dalla Leopolda sono il coraggio e la passione, anche di andare controcorrente, per dare risposte alla sempre maggiore complessità del tempo che stiamo vivendo. Eravamo riformisti ieri, siamo ancora più convinti oggi delle nostre idee. La complessità che determina la moltiplicazione delle esigenze e dei bisogni collettivi necessita di risposte complesse, non populiste né demagogiche. La distanza fra una legge e un post è lo spazio che separa la buona politica e l'impegno quotidiano dal populismo. Lo scambio di idee da 11 anni anima la Leopolda; uno spazio dialogico dove unire le aspettative dei cittadini per trasformarle in iniziative politiche concrete", spiega Scaramelli.

La Leopolda inizia oggi alle 20.30 con un racconto sul "periodo non collegato". Domani alle 9.30 inizieranno i tavoli tematici, nel pomeriggio spazio alle amministrazioni locali. Domenica dalle 9.30, si parlerà di politica.