04/10/19
territori Liguria Italia Viva

Italia Viva: in Liguria aderiscono numerosi amministratori locali

Numerosi gli amministratori locali che, in Liguria, stanno ha annunciando la propria adesione al nostro progetto politico

Italia Viva sta raccogliendo le adesioni di numerosi amministratori locali in Liguria: è il caso, ad esempio, di Massimo Bertone, 63 anni, eletto da pochi mesi con una lista di centrosinistra nel comune di Vezzano Ligure, in provincia di La Spezia.

La comunicazione ufficiale dell'adesione al nostro progetto politico è arrivata ieri sera, nel corso della riunione del circolo del Pd locale, di cui Bertone è stato fondatore.

Bertone ha iniziato la sua carriera politica nel 1980 con la Dc, per poi transitare nei popolari e nella Margherita e infine nel Pd; è stato collaboratore degli assessori regionali Luigi Merlo, Massimiliano Costa e Raffaella Paita.

"Una scelta di coerenza nel mio percorso nel campo del centrosinistra: sono renziano da sempre". ", ha spiegato all'ANSA Bertone.

Con Bertone passano a Italia Viva anche due consiglieri della maggioranza, il capogruppo Roberto Maldini e il consigliere Roberto Tintori

Anche il giovanissimo sindaco di Terzorio, in provincia di Imperia, Valerio Ferrari ha annunciato l'ingresso in Italia Viva. "Sono entrato nel 2009 nel Partito Democratico e posso assicurare che non è stata una scelta facile quella di lasciare quella che è stata la mia casa fino ad oggi, e di aderire ad Italia Viva. Oggi ho deciso di rompere gli indugi. Non ho mai apprezzato le scissioni, ma penso che questa volta fosse necessario per poter distinguere l'offerta politica, in un PD dove contano di più le correnti delle idee. Queste divisioni non hanno permesso di presentare una proposta politica chiara agli italiani, questa è la ragione degli ultimi risultati elettorali non brillanti. Noi ci proponiamo di cambiare tutto questo”, ha dichiarato Ferrari alla stampa locale.