08/10/19
Liguria Italia Viva territori

Successo per i primi eventi liguri di Italia Viva

Accoglienza calorosa per i parlamentari di Italia Viva che hanno preso parte agli eventi di presentazione del nuovo progetto politica organizzati dai Comitati locali in Liguria

Sale stracolme anche per gli appuntamenti pubblici tenutisi nel pomeriggio di lunedì 7 ottobre a Genova e a Pietra Ligure.


Agli incontri hanno preso parte Roberto Giachetti, Luciano NobiliRaffaella Paita nonché l'ex vice sindaca di Milano, Ada Lucia De Cesaris, nonché l’ex segretario provinciale del Pd Victor Rasetto, l’ex capogruppo in Regione Nino Miceli, gli ex assessori Massimiliano Morettini e Arcangelo Merella e una folta rappresentanza dei ben 65 comitati sparsi in tutta la regione.

"In Liguria siamo partiti con la marcia giusta", ha dichiarato la deputata Raffaella Paita al dorso locale del quotidiano La Repubblica. "C'è una forte voglia di partecipazione, di rilancio, grazie ad un progetto nuovo. Molte persone vengono dal Pd, ma arrivano anche persone che non avevano casa e ora ripongono molte speranze in questo progetto liberal, riformista, anche perché dà spazio a donne e giovani".


“Non si sa ancora se Italia Viva si presenterà o meno alle prossime regionali, ma se si inizia a dialogare fin d’ora, sarà più semplice costruire una coalizione equilibrata”, ha spiegato la deputata a margine della presentazione genovese, della quale è possibile vedere qui un piccolo video.



“Una forma di presenza alle amministrative la troveremo sicuramente poi quale sarà lo stabiliremo nel tempo però ci stiamo strutturando. La cosa più importante in questo momento credo che sia evitare che tutto questo entusiasmo si disperda e la Leopolda sarà il momento fondamentale perché sarà lo start di tutta la parte organizzativa del partito” ha spiegato ai presenti il parlamentare di Italia Viva Roberto Giachetti.

Soddisfatto per la calorosa accoglienza il deputato Luciano Nobili, che ha commentato: "Altro che partitino, intorno alla sfida lanciata da Matteo Renzi, sta crescendo qualcosa di grande. Con un entusiasmo contagioso"