05/11/19
Italia Viva territori

Italia Viva cresce anche in Sardegna

"Il livello di interesse è alto, tanti chiedono di iscriversi", spiega il parlamentare Giuseppe Cucca a "l'Unione Sarda"

Italia Viva sta crescendo anche in Sardegna, come riporta un'articolo del quotidiano "l'Unione Sarda". «Il livello di interesse è alto. tanta gente chiede come fare per iscriversi», ha spiegato il parlamentare Giuseppe Luigi Cucca al quotidiano. In generale, spiega il senatore. «C'è tanto entusiasmo, io per esempio ho ripreso a divertirmi, cosa che non mi succedeva da tempo» e, tra chi mostra interesse «ci sono tanti amministratori, dei quali qualcuno ha già aderito».

I Comitati di Italia Viva in Sardegna sono già venticinque, come ha dichiarato Claudia Medda, ex assessora ai Servizi tecnologici del Comune di Cagliari, allo stesso quotidiano. «All'inizio potevamo contare solo su Cagliari, Sassari, Olbia, Alghero. Ora si stanno diffondendo in tutto il territorio, anche in alcuni paesi dell'interno e in centri dell'hinterland cagliaritano come Selargius. Monserrato. Quarto e Capoterra», ha spiegato Medda.

Medda ha anche sottolineato che «è un momento di riflessione per tanti esponenti politici: c'è curiosità, i contatti sono avviati, e si tratta di vedere come la situazione si evolverà nelle prossime settimane». Ma la vera novità, ha spiegato al quotidiano sardo, sono «le richieste di adesione da parte di chi non ha mai fatto politica, né ricoperto ruoli amministrativi: persone tra i 30 e i 45 anni che non hanno mai trovato una collocazione politica ma che ora vorrebbero mettersi in gioco con Italia Viva». 

Inoltre, dopo quello di Nuoro, con protagonista Ettore Rosato, si sta già lavorando al secondo evento importante di presentazione del nostro nuovo movimento nell'isola, così come anticipa "l'Unione Sarda".