12/01/20
Italia Viva territori

Grande successo di pubblico ad Arona per Italia Viva con Roberto Giachetti

Un pubblico molto numeroso ha accolto l’onorevole Roberto Giachetti alla presentazione di Italia Viva ad Arona, in occasione dell’incontro che si è tenuto sabato 11 gennaio 2020.

Si trattava della prima uscita della nuova formazione politica nata su iniziativa di Matteo Renzi nello scorso autunno e le presenze sono state al di sopra delle aspettative. Roberto Giachetti, parlamentare legato da tempo alla nostra provincia, si è dapprima soffermato nel ricordare il suo libro, “Sigaro, politica e libertà” assieme al co-autore, il comasco Alberto Gaffuri, poi, dopo l’introduzione del referente aronese Fausto Ferrara, ha illustrato le ragioni per le quali è nata Italia Viva e perché ha ritenuto, da subito, di aderirvi.

“Grazie ad una intuizione di Matteo Renzi, nella scorsa estate, abbiamo messo al riparo il Paese da chi chiedeva i pieni poteri dalla spiaggia del Papeete e abbiamo scongiurato l’aumento dell’IVA che avrebbe colpito, come mai in passato, tutti gli italiani” ha detto Giachetti. “La nostra economia è stata arrestata dal governo giallo-verde: ora è indispensabile far ripartite la crescita e lo sviluppo e l’unico strumento possibile dare avvio immediato al Piano Shock di 120 miliardi di opere pubbliche - ponti, strade, ferrovie, scuole e misure contro il dissesto idrogeologico - già deliberate e impegnate”.

Al termine dell’evento, è intervenuto il dottor Giovanni La Croce, candidato indipendente alla carica di Sindaco alle Elezioni comunali 2020, che avrà il sostegno di Italia Viva in occasione della prima competizione elettorale a cui parteciperà in provincia il partito di Matteo Renzi.

Sempre nella giornata di sabato 11, in mattinata a Novara, Roberto Giachetti - insieme a Giuseppe Genoni, referente provinciale di Italia Viva - ha animato un laboratorio sulla giustizia, nel quale una decina di esperti ed operatori del settore hanno fornito al parlamentare di Italia Viva idee e proposte su alcune criticità del meccanismo giudiziario del nostro Paese. La forma del laboratorio è il nuovo strumento di partecipazione alla costruzione delle proposte politiche che Italia Viva vuole adottare. Visto il positivo risultato di quello attivato sulla giustizia, sono già previsti altri laboratori sui principali temi nazionali e su argomenti di rilevanza locale.