16/06/21
Ambiente pesca

Gozi: "Vietato penalizzare la pesca a strascico"

La notizia pubblicata dal quotidiano "il Resto del Carlino", 16 giugno 2021.

«La Commissione europea ha annunciato misure restrittive per la pesca a strascico nel Mare Adriatico per combattere il degrado dell'ecosistema marino. Una decisione sbagliata che penalizza non soltanto i pescatori ma tutta l`intera filiera».

Lo afferma il cesenate Sandro Gozi, eurodeputato di Renew Europe, annunciando la presentazione di una interrogazione alla Commissione europea sulla riduzione dei giorni di pesca a strascico nel Mare Adriatico. «Si rischia il disastro economico per le migliaia di imprese e di famiglie del settore pesca ma anche quello ecologico, con l'aumento del trasporto del pesce proveniente dall'estero, e sanitario con l'arrivo di prodotti da mercati meno sicuri e controllati, come ad esempio quello asiatico».