Governo parlamento Europa

Gozi: "Mario Draghi è indispensabile all'Italia e all'Europa"

Estratto dell'intervento sul quotidiano "la Croix", 17 luglio 2022.

Mario Draghi è essenziale per l'Italia e per l'Europa. Grazie a lui, il Paese ha riconquistato un posto centrale nell'UE. Lo ha portato a svolgere un ruolo costruttivo nella risposta dell'Europa alla guerra in Ucraina, in particolare con le sanzioni contro la Russia. Ha la fiducia sia di Parigi che di Washington, chiede una risposta comune alla crisi energetica... La lista è lunga! Inoltre, e soprattutto, ha sviluppato un quadro di attuazione serio e funzionale per il piano di ripresa Next Generation UE”: sono le parole di Sandro Gozi, europarlamentare italiano, nelle file di Renew Europe, per il quotidiano francese "la Croix", che ha voluto interpellarlo per un commento sull'attuale situazione politica nel nostro Paese.

"Ma - prosegue Gozi - se l'attuale crisi porta a elezioni anticipate, il rischio è che vadano al potere estremisti che avranno un atteggiamento degno di quello dell'Ungheria o della Polonia, e che considereranno il piano di ripresa troppo ambizioso sul piano ecologico". "Ci sarebbe allora un grande punto di divergenza tra Bruxelles e Roma, e va evitato", sottolinea Gozi.

Chi lo desidera può leggere l'articolo completo a questo indirizzo.