territori

Giudice di pace per Ercolano, Buonajuto scrive alla Ministra Cartabia

La notizia su "il Mattino", 3 luglio 2022.

Accelerare i tempi della giustizia per i cittadini ercolanesi con l'avvicinamento del giudice di pace da Napoli a Barra. Il sindaco Ciro Buonajuto scrive al ministro della Giustizia Marta Cartabia chiedendo il trasferimento al giudice di pace di Barra delle competenze sulle controversie di Ercolano.

«Un modo per facilitare - l'incipit della missiva - l'accesso alla giustizia dei cittadini ercolanesi». «Attualmente la competenza ricade in capo all`ufficio di Napoli. generando una incongrua distribuzione» fa notare il vicepresidente nazionale dell'Anci, raccogliendo le sollecitazioni arrivate dall`ordine degli avvocati di Napoli, che in una lettera a firma del presidente Antonio Tafuri aveva sollevato la questione. Anche Portici fa capo agli uffici di Napoli mentre Torre del Greco, che prima aveva un proprio ufficio in città. da diversi anni fa capo a Torre Annunziata.