territori

Garda, Bendinelli: "Il nostro Comune ha bisogno del supporto di tutti"

L'intervento pubblicato da "L'Arena", 19 ottobre 2021.

Inizia sotto il segno del dialogo e della collaborazione con le minoranze la nuova amministrazione guidata da Davide Bendinelli, confermato ancora una volta sindaco di Garda alle ultime elezioni (è al quarto mandato negli ultimi vent'anni). Nel consiglio comunale di insediamento, il primo cittadino ha ringraziato non solo i cittadini per il largo consenso ottenuto (il 73 per cento dei votanti ha scelto la sua lista), ma anche «tutti i candidati di tutte le liste che si sono presentate, che hanno avuto il coraggio di metterci la faccia».

«Ora l'appello e l'auspicio», ha tenuto a sottolineare Bendinelli, «è poter lavorare tutti assieme. Da parte nostra c'è tutta la disponibilità. Tra l'altro con alcuni consiglieri che sono seduti a questo tavolo abbiamo già intrapreso un dialogo in passato e spero che si possa riprendere», ha aggiunto il sindaco, tendendo idealmente la mano verso l'opposizione. «Credo che oggi Garda abbia bisogno del supporto di tutti a 360 gradi», ha precisato. «Tutti i consiglieri di maggioranza e opposizione hanno le porte spalancate per necessità di incontri o chiarimenti».

Bendinelli si è detto disposto a creare commissioni su temi importanti, proponendo già un incontro con i capigruppo. Per la Giunta il sindaco ha confermato quanto anticipato a "l'Arena": il vice sindaco sarà Simone Zeni con le deleghe del commercio, arredo urbano, spiagge, protezione civile, polo sanitario ed ex asilo. L'assessore (confermato) Sacha Allevato seguirà invece ecologia, patrimonio, demanio, polizia locale, tecnologia e sicurezza. Il neo assessore Giovanna Rizzi si occuperà di turismo e manifestazioni. Roberta Cecere sarà assessore esterno con delega a servizi sociale e pubblica istruzione. Fuori dalla Giunta ma con incarichi ci sarà la neo consigliera Marta Pastorelli che lavorerà per la cultura; al consigliere Emanuele Bongiovanni sono stati dati lavori pubblici, manutenzioni e viabilità; al consigliere Ivan Ferri, capogruppo di maggioranza, bilancio, sport e mobilità green, museo e tradizioni locale; al neo consigliere Alessandro Colombo Salier politiche giovanili e parchi.