29/10/20
paese istituzioni

Garavini: "Applicare la legge Mancino e sciogliere Forza Nuova"

La dichiarazione della senatrice di Italia Viva, 29 ottobre 2020.

“Non è accettabile tollerare le forme di violenza a cui abbiamo assistito nelle scorse ore. A Piazza del Popolo non c’erano solo i leader di FN, Roberto Fiore e Giuliano Castellino. Ma anche numerosi loro militanti, professionisti della violenza. Che si insinuano nelle proteste per strumentalizzarle. Sfruttando l’esasperazione sociale per incitare ad atti di vandalismo. Con una probabile pianificazione dei disordini. I responsabili degli scontri devono essere individuati e perseguiti in modo esemplare. Ma non basta. È giunta l’ora di applicare la Legge Mancino e procedere con lo scioglimento di Forza Nuova”.

Lo ha dichiarato la senatrice Laura Garavini, Vicepresidente commissione Esteri e Vicecapogruppo vicaria del gruppo Italia Viva-Psi, intervenendo in aula per l’informativa della Ministra Lamorgese.

“Un‘organizzazione che rappresenta un pericolo per la democrazia. Perché professa apertamente un’ideologia neofascista e aizza alla violenza, perseguendo un disegno criminale di inquinamento del dissenso civile. A cui lo Stato deve rispondere con decisione. Senza tentennamenti. Con la stessa determinazione, rivolgiamo il nostro grazie più sentito alle donne e uomini delle nostre forze dell’ordine. In prima linea per garantire la nostra sicurezza ed incolumità anche in giornate così difficili. Al loro coraggio e spirito di servizio – ha concluso la senatrice Garavini - va la nostra gratitudine”.