29/08/20
Italia Viva territori

Gadda e Noja: “Sì alla mozione di sfiducia per Fontana”

Italia Viva ribadisce con fermezza la totale distanza dalla gestione disastrosa del Presidente della Lombardia.

"La linea di ItaliaViva è chiara fin dall'inizio dell'emergenza Covid19: massima collaborazione con tutti i livelli istituzionali, nessuna polemica strumentale ma nessuno sconto rispetto ai gravi errori e ai ritardi continui della Giunta lombarda nella gestione dell'emergenza pandemica. Per questa ragione la posizione di ItaliaViva è di votare a favore della mozione di sfiducia nei confronti del presidente Fontana, senza ambiguità alcuna". Lo dichiarano la deputata milanese Lisa Noja e la deputata varesina Maria Chiara Gadda, parlamentari di Italia Viva, a proposito della mozione di sfiducia al governatore lombardo Attilio Fontana, presentata dalle opposizioni in Regione. 

"Siamo tutti consapevoli che quell'atto non manderà a casa la Giunta lombarda a guida leghista, perché i voti dell'opposizione non saranno sufficienti, ma il significato politico della nostra posizione - sottolineano - è di ribadire con fermezza la nostra totale distanza da quella gestione disastrosa. La Lombardia merita di essere governata con competenza e visione, specie in un momento complesso e delicato come quello attuale in cui è necessario sostenere le persone in difficoltà e rilanciare e sostenere il tessuto economico della nostra regione. Anche su questo la Presidenza di Fontana mostra la sua totale inadeguatezza e incapacità di coordinamento con il territorio e i diversi livelli istituzionali, e anche su questo - concludono le deputate lombarde - si fonda la nostra netta distanza e critica senza appello".