25/11/19
Italia Viva territori

Frosinone, Germano Caperna aderisce a Italia Viva

L'annuncio del consigliere provinciale

Come riporta il quotidiano locale "Ciociaria Oggi", Germano Caperna, consigliere provinciale al terzo mandato e capogruppo del Pd all'ente di piazza Gramsci (oltre che consigliere comunale di Veroli), ha comunicato ufficialmente a tutti la sua scelta di aderire al nostro progetto politico.

«Non è un mistero - ha spiegato Caperna - che mi sono sempre riconosciuto nelle posizioni di Matteo Renzi. Il richiamo della foresta? Si può anche definire così. D'altronde al Pd ho aderito condividendo le posizioni di Matteo Renzi. L'ho fatto seguendo convintamente in questa avventura politica Francesco Scalia. Ho avvertito tutti. Perché ho aspettato qualche settimana dopo la partecipazione alla decima edizione della Leopolda? Perché ho voluto verificare con il presidente Antonio Pompeo se questo percorso potevamo farlo insieme, come gruppo, oppure no. Lui ha scelto di rimanere nel Partito Democratico, il sottoscritto ha preso altre strade».

«Per partecipare alla Leopolda 10 - ha proseguito Caperna - mi sono alzato alle 4 del mattino, partendo per Firenze. Credo che sia necessario questo entusiasmo per fare politica e continuare ad impegnarsi. Nel Pd sono stato bene e ho militato convintamente. Negli ultimi tempi però non mi sono sentito a mio agio perché sono risultate prevalenti le guerre tra correnti e l'attenzione nei confronti dei territori e degli amministratori locali è venuta un po' meno. E io voglio militare in un partito nel quale posso alzare il telefono e chiamare i leader nazionali e regionali. Se la mia uscita indebolisce la posizione di Antonio Pompeo? No, ognuno fa le sue scelte».

«Per quanto riguarda l'ipotesi di una mia candidatura a sindaco di Veroli - ha spiegato Caperna - sinceramente non cambia nulla. A Veroli sono stato eletto consigliere con una lista civica che ha preso più voti del Partito Democratico. Detto questo, nel Pd ringrazio tutti e posso assicurare che negli equilibri non cambierà nulla. Copre consigliere provinciale gestisco le deleghe relative alle strade, alla polizia provinciale e ai trasporti. Impegno e lealtà resteranno uguali».

«Per quanto riguarda Italia Viva - conclude Caperna - ci radicheremo sul territorio. Penso anche che dovremmo accelerare sul versante del dialogo con la classe imprenditoriale. Poi vanno messe in atto azioni vere per quanto riguarda la tutela ambientale e il lavoro. Sono orgoglioso di militare in un partito nel quale ci sono, oltre a Matteo Renzi, Maria Elena Boschi, Teresa Bellanova, Isabella Conti, Ettore Rosato e Marietta Tidei».