07/06/20
parlamento coronavirus

Ferri: "Serve il modello Morandi, il Governo batta un colpo"

L'intervento pubblicato da "La Nazione, La Spezia", 7 giugno 2020

Basta agli slogan del Governo sul crollo del ponte: è necessaria una risposta immediata sul modello del Ponte Morandi di Genova. A due mesi dal crollo del viadotto l`appello dell`onorevole Cosimo Ferri nell`aula di Montecitorio al ministro delle Infrastrutture Paola De Micheli. «E`una vergogna che dopo due mesi dal crollo sia ancora tutto fermo», l`onorevole di Italia Viva suona la sveglia al Governo che ancora non ha dato una risposta all`emergenza e che ancora non ha una soluzione che risolva l`isolamento dei residenti, «agli arresti domiciliari» e tagliati fuori da una viabilità involuta. «Ci sono comunità spiega - che si sentono isolate. Tanti problemi di sicurezza, di tutela della salute, di ripartenza dei commercianti, di disagi per la famiglia. Una terra che si sente abbandonata e che aspetta risposte concrete. Cerchiamo delle risposte. Il Ministero ha aperto e istituito un tavolo che deve dare risposte. Vedere un ponte crollato e vedere un Governo che non riesce a dare risposte giuste e riesce a lanciare degli slogan senza cogliere l`esigenza di una terra e di cittadini in difficoltà, penso che non sia una bella pagina della poltica. Invito il ministro a prendere in mano la situazione in un momento che è stata chiusa la strada della Ripa che era una arteria di collegamento. Il Metodo Genova è un metodo che ha funzionato. Un ponte più piccolo da due mesi è crollato e nessuno si preoccupa di come rialzarlo e ricostruirlo. Nessuno si preoccupa di ricreare un collegamento che significa dare speranza a una comunità che soffre»