15/04/21
lavoro

Ferrarini, Anzaldi: "Fare chiarezza sulla lettera dei dipendenti ai parlamentari"

L'intervento pubblicato dalla "Gazzetta di Reggio", 15 aprile 2021.

"In merito alla lettera firmata da alcuni dipendenti Ferrarini e rivolta ai parlamentari che si sono occupati in queste settimane del salvataggio dell'azienda, mi sono sorte una serie di domande", dice l'onorevole Michele Anzaldi di Italia Viva, tra i destinatari della lettera.

"Innanzitutto: per conto di chi viene recapitata la suddetta lettera? Nel documento non sono riportate sigle sindacali alle quali i firmatari sarebbero legati, né a livello provinciale/regionale e né nazionale, ma solo la dicitura Rsu. Si può far chiarezza su quali sigle sindacali chiedono un incontro? Le maggiori sigle sindacali condividono quanto dice la lettera, e cioè che la proposta Gsi-Opas causerebbe la perdita di oltre 250 posti di lavoro?", chiede Anzaldi.

"Qualora - conclude Anzaldi - la notizia della perdita occupazionale non corrispondesse al vero, la diffusione della richiesta tramite Facebook quasi a voler generare allarme tra i lavoratori facendoli piombare in uno stato di incertezza e depressione sarebbe peraltro grave".