27/02/21
Ambiente paese

Ercolano, Buonajuto: "La città diventa più green grazie al patto per la mobilità sostenibile"

La notizia su "Metropolis", "il Mattino" e altre testate locali, 27 febbraio 2021. 

La mobilità elettrica a zero emissioni per rilanciare il turismo in chiave sostenibile. Questo l'obiettivo dell'accordo siglato tra Enel X - la business line globale dedicata ai prodotti innovativi e soluzioni digitali del Gruppo Enel - e il Comune di Ercolano. Per sancire la partnership Augusto Raggi - responsabile di Enel X Italia - ha incontrato il sindaco Ciro Buonajuto in via dei Papiri Ercolanesi, dove è stata inaugurata e già attivata la prima infrastruttura di ricarica "JuicePole" di tipo "Quick".

Grazie all'accordo sono state installate altre 4 infrastrutture di ricarica, rispettivamente in via IV Novembre, corso Resina, via Favolella e piazza Trieste, mentre una quinta di tecnologia "Fast" è prevista all'altezza dello stadio comunale. L'intesa siglata tra Enel X e Comune intende contribuire «al miglioramento della qualità dell'aria in aree di particolare interesse naturale e paesaggistico».

"Con l'installazione di queste colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici Ercolano diventa più green", spiega il sindaco Ciro Buonajuto.

"Si tratta dell'ennesimo segnale che testimonia quanto questa Amministrazione comunale sia dedita, con i fatti, al progresso tecnologico della nostra città. Più attenzione e pii sensibilità all'ambiente. La nostra strategia è quella di rendere Ercolano sempre meno inquinata e al passo con i tempi", conclude Buonajuto.