17/11/20
salute paese

Ercolano, l'appello di Buonajuto: "I medici sono allo stremo"

Intervento di Ciro Buonajuto pubblicato dal giornale "Cronache di Napoli", 16 novembre 2020.

L'Asl ha contattato il sindaco di Ercolano: sul territorio i positivi al momento sono 662, i guariti sono 254, mentre sono 3 i cittadini deceduti dall'inizio della pandemia.

I numeri parlano da soli. E Ciro Buonajuto lancia un appello "al senso di responsabilità degli abitanti di Ercolano, se vogliamo che la curva dei contagi torni a scendere".

Ieri la fascia tricolore è andata oltre: "Ci sono un enorme lavoro e grandi difficoltà, che in questo periodo sta affrontando tutto il personale sanitario, serve il contributo dei cittadini, altrimenti ogni sforzo sarà vano, i medici sono allo stremo e, in particolar modo, i medici di famiglia. Sono il primo e più importante punto di riferimento per i cittadini. Grazie a tutti i medici e agli operatori sanitari del nostro territorio che in questi giorni stanno letteralmente facendo i salti mortali per arginare questo maledetto virus. I medici stanno facendo il massimo, ma serve il contributo di tutti per venire fuori da questa tempesta. Solo tutti insieme responsabilmente ne verremo fuori".

Intanto l'amministrazione non si ferma e va avanti nel programma degli interventi urbani. La scorsa settimana si è svolta la prima riunione del consiglio comunale. All'ordine del giorno, tra l'altro, il giuramento del sindaco e l'elezione del presidente del consiglio. L'Assise si è svolta presso l'auditorium del Mav in presenza, ma nel rispetto delle norme e dei protocolli vigenti, non è stata aperta al pubblico. Ma è stato possibile seguire la diretta del Consiglio sul sito internet del Comune. Il sindaco ha annunciato tre nuovi parcheggi per ridisegnare la mobilità in città.