Matteo Renzi Enews

Enews 714, lunedì 12 luglio 2021

L'Enews della settimana.                        

Clicca sul banner per donare il tuo 2x1000 a Italia Viva!


Campioni d'Europa
L’Italia sconfigge l’Inghilterra a Wembley e porta a casa il trofeo continentale. Che bello, che gioia!

Nell’abbraccio bagnato dalle lacrime di Roberto Mancini e Gianluca Vialli c’è tutta la bellezza dello sport e dei valori che trasmette. Ma c’è anche la dimensione della rivincita per i ragazzacci della Samp divenuti uomini leader di un’intera comunità nazionale. E c’è la dimensione umana del coraggio e dell’amicizia, specie in questo momento di lotta contro il cancro di Luca. Quell’abbraccio, quelle lacrime, quell’umanità sono il simbolo per me più bello della vittoria. Che pure come sempre ha mille volti e mille storie.

Bravo al presidente Gravina, bravo al CT Mancini, bravi a tutti i ragazzi a cominciare da capitan Chiellini e saracinesca Donnarumma.

Grazie al Presidente Mattarella che ci ha rappresentato a Wembley nel modo più signorile e simpatico.

Chi in questi giorni ha fatto il tifo per motivi politici contro l’Italia dovrebbe riflettere sulla propria pochezza e meschinità: ci sono stati articoli che dicevano “Tifo contro l’Italia perché altrimenti vince l’Italia di Draghi”. Ha vinto l’Italia e godiamoci questa pausa di felicità ed euforia dopo tanti mesi di sofferenza. Chi vive gufando, vive male: lasciateli stare.
Io ieri mi sono goduto la nottata con gli amici, come tutti. E ci siamo fatti un tuffo notturno al grido di "First reaction: shock!". Da oggi si torna al lavoro, con un occhio ai festeggiamenti ma comunque al lavoro.

Il libro è partito benissimo. Esce domani ma su Amazon siamo già nelle prime posizioni. Segno che c’è molto interesse per chi va controcorrente, non solo per gli influencer. Molte le anticipazioni uscite nei giorni scorsi, sui quotidiani e sul mio canale You Tube. E ho fatto anche un po’ di TV.

Qui:
Sky;
La7;
Rete4.

Per partecipare agli eventi di presentazione, registrati su prenota.matteorenzi.it.



Agenda:
- oggi ore 17.30, Napoli, presentazione di ControCorrente;
- domani 13 luglio, ore 11.30, Roma, conferenza stampa;
- sempre domani in Senato, per il dibattito sulla Legge Zan;
- mercoledì 14 luglio, ore 10.30, Firenze, conferenza stampa;
- Venerdì 16 luglio, Forte dei Marmi, ore 18.00;
- Sabato 17 luglio: tappa da definire in Liguria, ore 18.30;
- Domenica 18 luglio a Sarzana, ore 17.30;
- Domenica 18 luglio a Firenze, ore 21.30;
- Lunedì 19 luglio a Bologna, ore 18;
- Lunedì 19 luglio a Brescia (Castenedolo), ore 21.30;
- Martedì 20 luglio, Roma, ore 19.

Ma ora godiamoci il trionfo, del libro parleremo con calma.

 
Un sorriso,

P.S. Lo sport è vittoria, certo. Ma anche la capacità di imparare dalle sconfitte. Come ha fatto ieri quel grande campione che risponde al nome di Matteo Berrettini. Sentiremo ancora (molto) parlare di lui.