territori elezioni 2022

Elezioni 2022, Conzatti: "La legge elettorale privilegia le ragioni dell'autonomia"

L'intervento pubblicato da "l'Adige", 12 agosto 2022.

La senatrice Donatella Conzatti risponde a Micaela Biancofiore: "Cara Biancofiore, come spesso accade ti stai confondendo e non conosci a fondo le leggi in vigore nelle Province a statuto speciale del Trentino e dell'Alto Adige. In virtù dell'autonomia non esistono le liste proporzionali al Senato ma la sfida avviene soltanto nei collegi territoriali uninominali, questo perché l'interesse primario che la legge elettorale affida al Senato è la rappresentanza delle istanze dell`autonomia".

"Cosa che - prosegue Conzatti - i senatori eletti in Trentino Alto Adige hanno come priorità in tutte le loro proposte, parlo di A22, dell`idroelettrico, della neutralità fiscale, del credito cooperativo, solo per citare le principali questioni risolte in questa legislatura".

"Risultati  - specifica Conzatti - ai quali non hai minimamente contribuito, forse perché essendo stata eletta grazie a un paracadute in Emilia Romagna ti sei sentita esonerata dall'occuparti del futuro delle autonomie. Oppure viste il tuo oltre 54% di assenze nemmeno ti sei accorta che stavamo lavorando a dossier importanti".

"La ratio della legge elettorale delle autonome - conclude Conzatti - infatti è quella di privilegiare le ragioni dell'autonomia che vengono prima delle alleanze partitiche e questo è sempre stato così, oggi come in passato. Anche quando sono stata eletta nel 2018. Ed è del tutto normale dunque che in Trentino Alto Adige possano configurarsi delle anomalie territoriali anche diverse rispetto al quadro nazionale. Nessuna sorpresa e nessuno scandalo, dunque".